Buakaw abbandona il ring del K1 e Khel è il nuovo campione K1 Max

Buakaw abbandona il ring del K1 e Khel è il nuovo campione K1 Max

K1 Buakaw  Enriko Kehl  (1)Una serata fredda che inizia con l’annuncio del presentatore che dice .Il pubblico è poco per il grande stadio di atletica seppur sopra la media rispetto ai 2 stadi principali di Pattaya.

Ma veniamo al dunque: Buakaw questa volta ha fatto veramente molto poco in termini di punteggio K1, molte proiezioni ma pochi colpi netti a segno. Kehl ha centrato più volte al viso Buakaw e  onestamente il verdetto di parità alla fine dei 3 round ci stava tutto. Ma inspiegabilmente Buakaw esce dal ring e non si ripresenta per disputare il 4° round lasciando quindi il titolo al tedesco.  Inutile dire che il mondo della Muay Thai Thailandese non ha capito il verdetto e sopratutto non ha apprezzato il fatto che tutti i giudici fossero ‘farang’. Forse una volta nella vita i Thailandesi hanno capito cosa prova un ‘farang’ in Thailandia ad essere semrpe e solo giudicato da solo giudici Thailandesi .

Negli spogliatoi il manager Roberto Gallo Cassarino si è congratulato con Enriko Kehl e cosa ha in mente non c’è stato modo di saperlo .K1 Buakaw  Enriko Kehl  (4)

Tra i pochi nomi noti la serata vede anche:

Kulebin perde ai punti all’extra round contro un giovanissiono e bravissimo Koreano Lee Sung-Hyun e Rungravee Sasiprapra surclassa il coriaceo Canadese Denis Puric del Banchamek gym. Si mormora di una rivincita imminente con il capitano del Muay Farang Mathias Gallo Cassarino.

Chock Dee

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *