Miriam Sabot veste i colori del Muay Farang allo Z1 8th Edition Royal Cup

Miriam Sabot veste i colori del Muay Farang allo Z1 8th Edition Royal Cup

miriam sabot vs dilar yoloiz z1 female championship kuala lumpur muay farang muay thaiMiriam Sabot vive da ormai diversi anni in Tailandia e arriva da una delle scuole più prestigiose in Italia: Il Satori di Gorizia(IT) la palestra che ha cresciuto campioni come Giorgio e Armen Petrosyan.

Nella sua carriera proprio qui in Thailandia ha condiviso il ring con atlete del calibro di  Chommanee Taehiran che i nostri lettori ricorderanno per aver regalato alla Thailandia la vittoria sul team
Italiano a ‘The Circle’ (News).

E ancora la campionessa mondiale Sayfaa Sor. Suparut e per quanto riguarda nomi eccellenti della
scuderia ‘Muay Farang’, l’olandese Marloes Muay farang.

Questa volta a difendere la bandiera del ‘Muay Farang’ in Malesia nel prestigioso evento Z1 ci sarà propio Lei : Miriam Muay Farang , ma il manager del Muay Farang e Miriam ci tengono a sottolineare che non ci sono accordi per match dopo questo e l’obbiettivo è portare a casa la prestigiosa cintura ‘ Z1 Female Champion‘ ora nelle mani della tedesca Dilara Yildiz.

L’evento si svolgerà al Stadium Negara, Kuala Lumpur, Malaysia (News). Miriam , non si dice mai l’età di una fanciulla, non è più giovanissima e il tempo per lei è un fattore da considerare prima di ogni altra cosa. Abbiamo chiesto a Roberto Gallo Cassarino, manager del Muay Farang, cosa pensa di questo accordo e ci ha risposto:

“Miriam e Mathias si sono conosciuti a Gorizia. Per varie ragioni Lei ha scelto sempre di farsi promuovere da manager Thailandesi o peggio auto-promuoversi e a mio avviso ha fatto molto per la Muay Thai e ha ricevuto poco. Non mi interessa se starà con noi o meno, perchè è una ragazza che fa dei sacrifici ed è seria, forse per questo non si è mai impegnata con un accordo per paura magari di non poterlo rispettare appieno. Averne di atleti del genere, magari con la metà degli anni meglio! Ma nessuno è perfetto e ho fatto il possibile perchè Miriam in Malesia possa avere la chance per una cintura importante e che per la sua carriera merita tutta. Vincerla dipende da Lei e questa volta deve ricordare che combatte per una squadra oltre che per se stessa e quella sera sul ring anche se non ci vede ci saremo anche noi, Chock dee”.

Abbiamo chiesto Miriam, come si sente a salire sul ring con i colori del Muay Farang e cosa pensa di questo accordo con MF per lo Z1 e ci ha risposto:

“Da quando sono in Thailandia, ovvero ormai già un anno e mezzo, mi sono capitate delle grandi occasioni e ho combattuto in  svariati eventi di una certa importanza. Devo molto alla mia palestra a Chiang Mai per questo. Ma per lo Z1 vestirò i colori Muay Farang.

Mi si è presentata questa ghiotta opportunità di combattere per una cintura e sarebbe stata pura follia non accettare. Perciò salirò su quel ring con tutta la mia voglia di vincere, sperando di seguire le orme di Mathias, un grandissimo, dentro e fuori dal ring. E poi si vedrà.”

Chok Dee

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *