Il Palakombat di Arese: un tempo dedicato a Muay Thai e Kick Boxing alle porte di Milano

Il Palakombat di Arese: un tempo dedicato a Muay Thai e Kick Boxing alle porte di Milano

IMG_20161114_194917  Operativo ormai da circa 2 anni, ad Arese, piccolo comune della città metropolitana di Milano, si erge il Palakombat, all’interno del centro sportivo Cicisport, un campo d’allenamento per Muay Thai, Kick Boxing e K1 di 500 metri, il più grande del Nord Italia. All’interno di esso svolge le proprie attività l’associazione sportiva “Muay Thai Gym Arese”, con oltre 100 iscritti, cui responsabile è il Maestro Francesco Di Tella. Proprio Di Tella, dopo <<una lunga gavetta e molte porte bussate>> è riuscito a coronare la notevole ambizione di creare uno spazio adeguato ai desideri di chi vuole apprendere e migliorarsi nelle citate discipline, e che vanta un ring da competizione (6m X 6m), 8 sacchi di allenamento e un’area di functional training. <<In realtà quest’area poi viene utilizzata da chi pratica Muay Thai e Kick Boxing per completare l’allenamento. Il Palakombat è stato proprio creato e concepito proprio per chi vuole dedicarsi agli sport da combattimento, e non come palestra fitness>> rivendica Di Tella, con fierezza. Il Palakombat ospita due volte al mese anche importanti stage. Uno di questi, il prossimo 12 Febbraio, vedrà come protagonista Mathias Gallo Cassarino, uno dei fighter italiani di Muay Thai più “di peso”, direttamente dalla Thailandia. Di Tella, che è stato professionista tra il 2002 e il 2012, ha avuto modo di conoscere Mathias al Mondiale del 2010.FB_IMG_1472278644815 <<Mi sono dedicato sempre e solo alla Muay Thai, dall’età di 16 anni (oggi Di Tella ne ha 35 n.d.r.). Ricordo che in quegli anni non si riusciva a trovare nessuno per combattere! Oggi è bello invece vedere come c’è molto più interesse, e meno timore, nei riguardi di questo splendido sport. Ed è bello vedere pure come i bambini si avvicinino più facilmente alle nostre lezioni. Ma non mancano nemmeno gli over 50!>>. Nel corso della sua carriera sportiva, Di Tella ha sempre più intrapreso con decisione, in parallelo, il percorso da istruttore. E infatti, da diversi anni, insegna pure nella palestra “New Action” di Senago. <<Ora che la struttura c’è, abbiamo buone sponsorizzazioni e un team di istruttori e collaboratori che non smetterò mai di ringraziare per il lavoro che svolgono, sarebbe bello far crescere qualche ragazzo promettente e farlo sfondare, in modo di continuare così anche a promuovere il Palakombat e aumentare ulteriormente il numero di iscritti>>. IMG_20161119_140317Tra gli sponsor più importanti, la struttura di Arese può vantare anche la Leone1947, cui logo campeggia in più punti della palestra e sui sacchi d’allenamento. Di Tella è impegnato anche nella creazione di eventi: il 26 Febbraio, all’interno del centro sportivo, è già fissata la seconda edizione del “The Warrior Day”. Proprio attorno a questo genere di manifestazioni, il Maestro si attenderebbe una “manina” in più da parte delle amministrazioni locali. <<Ormai è due anni che mi prendo la briga di organizzare qualcosa. I nostri eventi richiamano un sacco di persone e rendono più viva Arese….eppure dai Comuni non c’è nessuna forma di aiuto. Più che stare a bussare porte per ottenere qualcosa, è più frequente che chi vuole fare da sponsor alzi la
cornetta e ti contatti direttamente>>. Ma il Palakombat è già una bella realtà,  Di Tella questo lo sa bene, ed eccellente punto di partenza per continuare a promuovere e diffondere la Muay Thai.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *