Mathias premiato al Lumpinee per il 2017 e vince ancora

Mathias premiato al Lumpinee per il 2017 e vince ancora

Mathias 7 Muay Thai Gym regala ai suoi fan un’altra vittoria convincente all’evento del Top promoter Kiatpetch al Lumpinee inanellando cosi’ la 3° vittoria consecutiva, affermandosi ora come uno dei nomi di punta della promozione anche a seguito dell’avvenuta premiazione della sua ultima performance del 2017 quale match più eccitante dell’anno dalla stampa thailandese e miglior match del Lumpinee Stadium nel mese di Novembre 2017.

Mathias è in grado stavolta di mantenere una strategia intelligente, evitando scambi estensivi e surclassando Mongkolpetch con stile.
Racconto del match:
Mongkolpetch inizia i primi 2 round con un classico stile fimeu, aspettando Mathias sulle corde e contrastando con calci bassi precisi e potenti sulla gamba anteriore di Mathias.
Il terzo round vede l’azione muoversi al centro del ring, con Mongkolpetch che inizia il suo temuto lavoro di gomiti e Mathias che risponde con potenti combinazioni di boxe.
Alla fine della 3 ° frazione gli scommettitori danno Mathias dietro (6/1) dopo che il suo avversario thai sia aggiudicava leggermente il 3 ° round, e per il primo minuto della quarta riptesa Mongkolpetch prova ad imporre il proprio ritmo.
Sfortunatamente per lui Mathias aveva programmato di lavorare come un diesel mantenendo il meglio alla fine: Mathias inizia a colpire senza pietà la gamba sinistra del suo avversario thailandese che sembra sofferente e incapace di reagire.
Mathias continuerà in questo modo fino alla fine del round, con un Mongkolpetch visibilmente stremato che cerca disperatamente di evitare il conteggio dell’arbitro che a un certo punto sembrava imminente.
L’ultimo round è pura routine, con Mongkolpetch dolorante e pienamente consapevole della sua sconfitta: i 2 pugili terminano il match a bassi regimi con Mathias che evita di infliggere inutili punizioni a Mongkolpetch, limitandosi a scoraggiarne l’avanzata con potenti low kicks ad inizio ripresa.
Ottima performance di Mathias Gallo Cassarino che lascia il ring sembrando ancora fresco, e che mostra una gestione quantomai competente e accurata del combattimento.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *