NJKF e WBC insieme per lanciare la Muay Thai femminile in Giappone

NJKF e WBC insieme per lanciare la Muay Thai femminile in Giappone

Muay Thai japan girls (1)NJKF è ai blocchi di partenza con il suo prossimo spettacolo di scena il 26 novembre a Tokio, Korakuen Hall. Il main event in programma sarà la sfida tra l’astro giapponese Saya Ito e la Thai Yodying Sit Namkabuan per la cintura mondiale dei pesi minimosca WBC.
Diamo un’occhiata a entrambi i pugili, per i nostri lettori che non le conoscessero.
Saya è ampiamente considerata la top nak muay ying  del momento in Giappone, a ragion di  aver battuto alcune delle pugili piu’ prominenti della scena, ultima della lista Faa Chiang Rai nell’agosto 2017 per la cintura mondiale WMC.
Yodying, nonostante la sua giovane età, è probabilmente una delle migliori fighter femminili p4p nella storia della boxe thailandese, ed è già in uno stato di semi-ritiro dalla muay thai a causa della mancanza di sfidanti, continuando a combattere occasionalmente in match di pugilato.
Yodying e la sua storia personale sono stati recentemente presentati in un video riguardante le 100 donne più influenti e con le storie piu’ ispiratrici del mondo trasmesso dalla BBC. http://www.bbc.com/news/world-41681787
Sarà Saya in grado di ottenere la cintura o sarà Yodying in grado di sconvolgere la folla giapponese ancora una volta come fece pochi anni fa quando facilmente gesti’ la beniamina di casa ‘Little Tiger’ Ayaka Miyauchi?
NJKF e WBC insieme per lanciare la Muay Thai femminile in Giappone
Rate this post

The following two tabs change content below.
Emmanuele Corti

Emmanuele Corti

Emmanuele Corti: inizia a praticare la muay thai in giovane eta' a Trieste (Italia) cominciando a combattere sin da subito in gala prestigiosi assieme ai top thailandesi e astri nascenti quali i fratelli Petrosyan. Dopo un periodo di esperienze lavorative che lo portano all'estero, approda in Thailandia a titolo definitivo nel tardo 2011 coronando il sogno della sua vita, cioe' quello di aprire un muay thai camp (Sitjemam). A partire da quell'anno segue attivamente la preparazione dei fighters del suo camp e a fine carriera agonistica ha rappresentato i colori del Muay Farang team in eventi di grande rilievo nel continente asiatico.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *