results of MTA Nov 18, 2017

results of MTA Nov 18, 2017

Ha riscontrato un buon successo l’evento organizzato da MuayThai Angels, promozione top di Muay Thai al femminile in Thailandia , lo scorso sabato all’aeroporto di U Tapao/Rayong. Va detto che lo scoring è sembrato dettato dalle linee guida dell’organizzatore piuttosto che al metro standard della Muay Thai classica. Sarebbe raccomandato per tanto, spiegare al pubblico i criteri con i quali il punteggio viene assegnato, prima dell’inizio del combattimento, come accade per gli incontri di pugilato tradizionale. Sottolineiamo che le attuali semifinali del torneo constano solo di 3 incontri anziché 4, e che apparentemente l’ultima sfidante sarà ripescata tra una delle 3 ragazze che ha perso sabato.

A seguire una breve cronaca dei match:

-Namtarn(tha) vs Yolanda(rsa): Yolanda parte forte con il suo classico stile di “cuore” al 200%, cambiando pugni forti e gomitate. Namtarn soffre un po’ il primo round, ma viene fuori nel secondo con il suo stile muay khao ,portando forti ginocchiate, e riesce a piegare pericolosamente il collo all’avversaria in più di un’occasione. Il terzo round vede Yolanda avanzare tentanto di mettere al tappeto la rivale, ma Namtarn riesce a resistere ai suoi attacchi, bloccando e spezzando l’azione con ginocchiate lunghe. Yolanda si aggiudica la sfida ai punti grazie alla vena aggressiva dimostrata, più che per i colpi effettivamente portati.

-Maria(por) vs Natalie(usa):Natalie parte forte cogliendo di sorpresa la rivale con un gomito/pugno girato, che sembra ormai uil suo marchio di fabbrica, e si aggiudica la ripresa facilmente. Maria però parte bene nella seconda spazzando la portoghese due volte, ma sembra perdere consistenza subito dopo, con l’americana che avanza e colpisce con veemenza e precisione. La portoghese si aggiudica il match, probabilmente, per il numero di colpi portati. Natalie,seppur sconfitta, viene ripescata e disputera’ le finali in programma a Bangkok il prossimo dicembre.

-Chommannee(tha) vs Lucy(uk) VIDEO In tutti e tre i round Lucy cerca il corpo a corpo con la rivale thai. Chommannee la contiene sufficientemente durante i primi due round, rispondendo con buoni calci, ma appare molto stanca nel terzo round, dove Lucy riesce ad andare spesso a punto. I giudici danno la vittoria comunque alla thailandese.

In ultima analisi, possiamo dire che le ragazze hanno dato vita ad uno spettacolo di qualita’, e gli incontri erano ben equilibrati. L’unica ‘critica’ che possiamo muovere a MuayThai Angels è che non è riuscita a portare in Thailandia per questo torneo le due vere ragazze ‘top’ del momento, ovvero Anissa Meksen e Tiffany Van Soest. Le due si affronteranno il prossimo primo Dicembre con le regole del Glory, ma ci auguriamo che l’americana e la francese possano fronteggiarsi anche in Thailandia nella prossima edizione di MTA.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *