Cos’è il Mongkhon?

Cos’è il Mongkhon?

Mathias e Ginga 27-2-13In un match di Muay Thai i combattenti Thailandesi (ma anche stranieri ovvero “Farang”) devono indossare una corda al capo chiamata Mongkhon e delle corde sugli avanbracci chiamate Pra Jiad durante l’arco della preghiera che accompagna il prematch chiamata Wai Khru.
Questi due oggetti sono simbolismi della protezione e dell’origine (di camp) del combattente. Il Mongkhon (o Mongkhol) è unico nella Muay Thai e non può essere indossato in Cambogia e Burma.
La Wai Khru è una tradizione dell’arte della Muay Thai, una preghiera accompagnato dal movimento del corpo, che simboleggia la gratitudine del combattente verso il suo maestro ed è una forma di concentrazione prematch.
Guardando oltre, la Wai Khru simboleggia anche rispetto al “chairman” dell’evento o al re, visto che nel passato era spesso presenti agli eventi di Muay Thai.

Video della benedizione di un Mongkhon:

Cos’è il Mongkhon?
2 (40%) 1 vote

The following two tabs change content below.

Gian Carlo Corba (Ginga)

Main author, photographer/videomaker, Graphic Designer Etc at Muay Farang Co. Ltd
Gian Carlo Corba, nato in Sud Africa di origini Italiane, trasferito in Italia all'età di 2 anni per gli studi di base fino alla High School e poi cresciuto a Pattaya (Thailand). E' il principale autore degli articoli presenti sul blog Muay Farang. Assieme a Roberto e Mathias Gallo Cassarino ha fondato il sito e il gruppo Muay Farang. Profilo atleta - Profilo completo - Bio/Personal Blog
Tagged